airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

Gli strumenti del digital marketing

Gli strumenti del digital marketing

Il digital marketing è un insieme di attività pensate per sviluppare una rete commerciale al centro della quale figura un’azienda fisica o un’impresa che opera attraverso canali informatici. Questo approccio prende origine dalla diffusione del web e i principali strumenti del digital marketing sono proprio i canali più gettonati fra quelli proposti dalla galassia di internet. Il digital marketing parte dall’analisi del mercato di riferimento e dei competitor e si concentra su obiettivi di business specifici per valutare le azioni marketing da intraprendere per creare offerte calibrate in base alle esigenze e alle propensioni del proprio target.

Leggi anche: obiettivi nel web marketing

Le fasi che compongono una strategia di marketing digitale

Ciascuno degli step che stiamo per descrivere è necessario alla creazione di una visibilità e di un bacino d’utenza tali da poter finalmente incrementare vendite e profitti. Il miglior modo per organizzare una strategia in grado di dare i suoi frutti è quello di porsi precise domande circa i propri obiettivi di vendita, la propria situazione economica, la visibilità guadagnata nel recente passato e l’opportunità di continuare sulla stessa strada o meno. Una volta inquadrata la propria situazione economica, definito il budget e animati dalla volontà di catturare l’attenzione di un pubblico sempre maggiore, sarà finalmente possibile definire il proprio pubblico di riferimento e concentrarsi sulle sue esigenze, necessità, suggerimenti. Creare una sinergia con i propri utenti, definirne i contorni e le caratteristiche ed offrir loro ciò di cui hanno veramente bisogno è il passo finale. Una buona strategia di marketing online non deve mai privarsi di un monitoraggio costante dei risultati ottenuti. Il ROI, ovvero il ritorno dell’investimento iniziale, è fondamentale per confrontare in tempo reale la strategia attuale con quella passata ed è altrettanto utile al fine di rimodellare il piano e rimediare agli errori commessi. Ma per organizzare una strategia di questo tipo è necessario utilizzare gli strumenti del digital marketing più utili in questo senso.

Leggi anche: l’importanza del target

Gli strumenti del digital marketing

Il web mette a disposizione di imprenditori ed aziende alcuni canali, utili a creare engagement con il proprio pubblico, piuttosto che a tenere sotto controllo le visite al sito ufficiale e a valutare la sua capacità di monetizzare. Per entrare in sintonia con i propri lettori e studiarne meglio le propensioni, i gusti, le esigenze, non esiste niente di meglio che il social network, spazio perfetti per comunicare le proprie impressioni, postare video e contenuti che possono catturare l’attenzione, invitare il pubblico a visitare blog e siti aziendali. Anche il blog è uno degli strumenti essenziali del digital marketing, considerate la possibilità di approfondire taluni argomenti, destare interesse nei propri lettori, migliorare le loro conoscenze in relazione alla propria offerta e ai prodotti in stock. Uno degli strumenti del digital marketing che di recente ha mostrato un’eccellente capacità di coinvolgimento è lo storytelling. Raccontare una storia coinvolgente vuol dire conquistare l’attenzione dei lettori ed influenzarne i comportamenti. Come anticipato in precedenza, una buona strategia di marketing online non può prescindere da un controllo costante dei progressi ottenuti in quanto a visite, conversioni e vendite. Per tenere sempre sotto controllo le informazioni relative alla popolarità dei blog e del sito, nonché la capacità di quest’ultimo di vendere, lo strumento migliore è Google Analytics. L’impiego di questi strumenti segna meglio di ogni altra cosa la differenza che intercorre tra marketing online ed offline. Sfruttare la possibilità di monitorare i progressi significa restare sempre informati circa la bontà e l’efficacia delle proprie scelte e poter riparare gli errori commessi.

Share