airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

Social Media Strategy: ottimizzare i contenuti

Social Media Strategy: ottimizzare i contenuti

Alcuni sostengono che senza contenuti sponsorizzati e senza investimenti mirati qualsiasi strategia per i social media sia destinata a diventare inutile. Ma è davvero così? E soprattutto, è vero che il content marketing non fa più la parte del leone e non supporta a dovere l’efficacia di una social media strategy? Chi afferma quanto appena detto dovrà ricredersi immediatamente perché impreziosire la propria social media strategy con contenuti di qualità, in grado di generare engagement e traffico, resta una delle tattiche migliori in assoluto. Vediamo perché.

Leggi anche. Content Marketing

Ottimizzazione dei social network e advertising

Nel corso degli anni alcuni social, primo fra tutti Facebook, hanno provato a limitare il rendimento dei contenuti organici allo scopo di incrementare l’advertising. Ciò fa parte della volontà del social di mostrare a ciascun utente soltanto i post e i contenuti che possano interessargli maggiormente, evitando quelli condivisi dai contatti e dalle pagine con i quali si è soliti interagire con meno frequenza. Ma non è tutto: Facebook è un’azienda che vanta un fatturato di diversi miliardi di dollari l’anno ed è comprensibile come mantenere guadagni così elevati resti uno degli obiettivi principali del colosso di Menlo Park. Le aziende sanno bene quanto i guadagni siano importanti per tutti coloro che gestiscono un business e se Facebook sposa la causa di chi è disposto a pagare per ottenere un servizio, gli imprenditori che vogliono emergere ed arrivare meglio ai propri utenti sono ben felici di farlo. Ma se l’advertising offre i suoi frutti migliori nel breve periodo, restano comunque i contenuti di qualità a fare la differenza nel lungo termine. Proporre articoli interessanti, coinvolgere l’utente, creare engagement, offre la possibilità di migliorare la propria brand awareness e di aumentare la visibilità di un marchio più e meglio rispetto a qualsiasi altra strategia di marketing esistente.

Leggi anche: Aumentare la brand awareness con il web marketing

Ottimizzare i contenuti per i profili social

Insomma, una social media strategy vincente deve far leva su contenuti ben redatti, utili ed interessanti. Inoltre, il coinvolgimento del pubblico mediante commenti e domande specifiche aiuta a delineare meglio i gusti e le abitudini del proprio target di riferimento e a capire su quale genere di post è più utile concentrarsi al fine di ottenere successo. Ma come si fa ad ottimizzare i contenuti per i social network? Le strategie social più vincenti mostrano come sia importante alternare tipologie differenti di post, spaziando fra contenuti emozionali, virali, branding e call to action, utilizzare influencer o nano influencer. Ciascun post dovrà essere corredato da una call to action finale, che inviti il lettore a lasciare un commento, un like o a rispondere ad un sondaggio, esprimendo la propria opinione circa la qualità del servizio o del prodotto sponsorizzati. Inoltre, ogni singolo post di successo ha mostrato come sia fondamentale ricorrere a video ed immagini per ottenere maggior coinvolgimento. L’engagement gioca un ruolo fondamentale in ogni social media strategy che si rispetti, dal momento che più saranno le interazioni e i commenti e maggiore sarà il valore assegnato al post in questione dal cosiddetto Edge Rank, il principale responsabile della visibilità di un contenuto. Proprio per questo motivo è molto importante rispondere sempre alle domande e ai commenti lasciati dai propri utenti. Infine, per ottenere successo attraverso i social network è importante adottare una strategia multicanale che comprenda anche il traffico in entrata sul sito aziendale. Per generare traffico sul proprio sito sarà necessario corredare ogni post con un collegamento che rimandi alle pagine del sito. Pochi consigli che faranno la gioia di chi li metterà in atto.

Share