SEO Tecnico: schema.org

SEO Tecnico: schema.org

Schema.org è una piattaforma nata per strutturare in modo omogeneo le pagine dei siti internet, di modo che i dati siano meglio riconosciuti dai motori di ricerca. Infatti, da uno studio statistico effettuato nel 2016, risulta che all’interno del web esistano più di quattro miliardi di siti web, un numero che tende a crescere esponenzialmente, dato che fino al 2014, se ne contava solo un miliardo. Con ciò, quando un utente si appresta a effettuare una ricerca su Google o su Yahoo, ad esempio, avrà una probabilità molto bassa di ottenere quello che esattamente cerca, dato che ci sono tantissime risorse su cui il motore di ricerca deve lavorare e non è detto che il risultato ottimale venga inserito tra i primi cinque link, soprattutto perché il motore di ricerca restituisce il risultato senza conoscerne il significato intrinseco.

Indicizzazione

Il meccanismo per cui il motore di ricerca inserisce tra i primi risultati una pagina web viene detto “indicizzazione”. Di norma l’indicizzazione viene implementata in base a tutte le ricerca precedenti, ovvero se una pagina web è molto cliccata tende a rimanere al primo posto. Per essere sicuro di comparire tra i primi risultati, un gestore dovrà anche provvedere alla costruzione del sito secondo uno schema di parole chiave e di struttura dei dati che permettano al motore di ricerca di riconoscerli e di farli comparire come risultato principale.

La costruzione del SEO tecnico

La strutturazione dei dati all’interno di un sito web, secondo uno schema comune, permette a Google, Yahoo e Bing di poter leggere gli stessi dati secondo una semantica comune. A titolo di esempio, se all’interno di un database viene ricercato un libro in base al proprio genere, in base ai marcatori che definiscono le parole che vengono utilizzati come categorie di genere, il risultato ottenuto non sarà il titolo di un libro, ma proprio il genere del libro. In sostanza, il motore di ricerca con l’utilizzo di un linguaggio markup, che vengono comunemente chiamati tag, capisce semanticamente che cosa si sta cercando e non riporta solo risultati con carattere equivalente ma anche quelli che hanno un significato identico.

L’iniziativa Schema.org

La piattaforma Schema.org è stata creata dai principali motori di ricerca mondiali perché tutti i siti web utilizzino un linguaggio di markup comune, in modo che ogni motore di ricerca possa restituire risultati ottimali, anche in base al significato semantico della ricerca stessa. La piattaforma eredita linguaggi di metadati già esistenti come RDF, utilizzati principalmente in database specifici come le biblioteche online o database di anagrafica.

Il web semantico è il futuro?

Sicuramente l’iniziativa portata avanti dai motori di ricerca è un passo verso il futuro, ma non si può ancora dire se effettivamente sarà un’iniziativa vincente. Questo perché non sono solo i motori di ricerca gli attori di questo processo, ma in primo luogo i gestori delle pagine web e gli sviluppatori che dovranno provvedere a utilizzare lo schema tecnico per la costruzione delle pagine in codice HTML con i relativi markup di riferimento. Ovviamente, ci si augura che provvedano all’utilizzo di questa semantica per raggiungere risultati ottimali in favore degli utenti.

SEO Tecnico: schema.org ultima modifica: 2017-12-11T14:21:38+00:00 da andrea salis
2018-07-17T09:05:39+00:00

HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?

CHIAMACI ALLO 06 83709819, oppure inserisci la tua email ti ricontatteremo al più presto!
INVIA
close-link
HAI BISOGNO DI AIUTO