airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

Report di web marketing: i tool che ti aiutano

Report di web marketing_ i tool che ti aiutano

Report di web marketing: i tool che ti aiutano

Photo credit: REDPIXEL.PL / Shutterstock.com

 

Chiunque lavori nel campo del web marketing sa che è di fondamentale importanza dimostrare ai propri clienti il valore della strategia attuata e delle sue azioni. Per questo è indispensabile curare la reportistica in modo da presentare dei documenti capaci di riflettere in maniera chiara e fedele tutto il lavoro compiuto e i conseguenti risultati. 

 

L’importanza di fissare degli obiettivi

 

Quando si parla di strategia, gli obiettivi sono tutto: rappresentano la base da cui partire per strutturare un piano di web marketing efficace. Una strategia di questo tipo è un processo che permette di pianificare i giusti obiettivi di comunicazione per ottenere i risultati prefissati, considerando alcune variabili come timing, target customer e budget. Un buon metodo per settare i giusti goal da raggiungere è seguire la regola SMART, vale a dire che gli obiettivi di digital marketing dovranno essere:

  • Specific (specifici), quindi ben definiti e tangibili perché nel momento in cui concentriamo le nostre forze su un obiettivo specifico questo è molto più facile da realizzare.
  • Measurable (misurabili), vale a dire che devono poter essere espressi numericamente, ad esempio “aumentare le vendite del 25%” è un obiettivo misurabile.
  • Achievable (raggiungibili), si riferisce al fatto che gli obiettivi, seppur ambiziosi, devono essere realistici e commisurati alle risorse e capacità che si posseggono. 
  • Relevant (rilevanti), perché prima di impegnare tempo e denaro bisogna valutare la fattibilità del progetto, analizzando sia i costi che i benefici a cui si andrà incontro. 
  • Time-based (basato sul tempo), nel senso che ogni obiettivo deve avere una scadenza per poter essere efficienti e prevedere tutta una serie di step che porteranno al suo raggiungimento. 

Quindi gli obiettivi S.M.A.R.T. rappresentano una guida preziosa per la definizione di una sorta di punto di arrivo e per razionalizzare e stabilire delle priorità, obiettivi che saranno in un secondo momento oggetto di report aziendali. 

 

I report di web marketing

 

Il report è un rapporto o documento informativo contenente dati e informazioni essenziali e necessari per ottenere una panoramica dettagliata sull’andamento della propria strategia di web marketing. Infatti, l’obiettivo di tale documento è che la persona che lo consulta possa aver chiaro e in modo immediato l’andamento delle proprie azioni in vista del raggiungimento dei propri obiettivi: ad esempio per controllare l’andamento delle campagne, gli Insights, la crescita o meno dei social, i KPIs e il ROI. Per essere certi che il report sia efficiente questo deve contenere obiettivi, risultati ottenuti e uno storico comparativo con i periodi precedenti. Fondamentale è curare la visualizzazione dei dati per valutarne al meglio le prestazioni e interpretare al meglio i risultati ottenuti. Il report perfetto è semplice, lineare e conciso, scritto in maniera chiara e di facile comprensione. Anche l’occhio vuole la sua parte, quindi è importante curare l’estetica e il layout dell’intero documento, non trascurando grafici esplicativi, immagini e formattazioni che dovranno essere eleganti senza troppi fronzoli. Importante è anche monitorare costantemente le performance svolgendo queste “indagini” periodicamente, di norma a cadenza mensile, di modo che il periodo analizzato sia abbastanza lungo al fine di misurare risultati concreti.

 

I tool preferiti per fare report di web marketing

 

Il mondo digitale evolve così rapidamente che ogni giorno nascono tool che permettono di fare praticamente qualsiasi cosa: effettuare ricerche, analisi, progettare e sviluppare prodotti, effettuare dei test e la lista potrebbe continuare all’infinito. Tra i migliori tool per monitorare e misurare il ROI effettuato sui canali di marketing digitale troviamo:

  • Google Analytics: servizio gratuito di analisi web fornito da Google che consente di analizzare statistiche dettagliate sui visitatori di un qualsiasi sito web. Questo strumento è fondamentale perché analizza elementi importanti come la durata della sessione, la provenienza della visita, il numero di pagine visitate, le sezioni con più views e molto altro. Può anche essere integrato con Google Ads per valutare l’andamento di campagna online, monitorando la qualità della pagina e la possibile trasformazione in lead. Altre tipologie di report, convenienti e accessibili, si concentrano sulla velocità di caricamento di un sito, quindi parliamo di una reportistica capace di evidenziare problemi relativi alla prestazione di pagine specifiche. 
  • Tableau: suite di reportistica completa nonché tool di business intelligence (BI) che permette a chi lo utilizza di esplorare e analizzare i dati con semplici operazioni di drag and drop. La piattaforma, veloce, semplice e scalabile, può essere utilizzata per la gestione dei processi di reportistica funzionale e finanziaria, per lo sviluppo di applicazioni analitiche e per la creazione di dashboard interattive, offrendo quindi un’esplorazione visiva dei dati a 360°. Infatti, Tableau riesce a processare velocemente i dati provenienti da grandi database e consente di visualizzarli in modo intuitivo e con grafiche personalizzabili e accattivanti. 
  • Moz Pro: potente strumento di reportistica SEO all-in-one, Moz Pro è progettato per migliorare il posizionamento e la visibilità sui motori di ricerca rimuovendo la complessità che ruota attorno al mondo SEO aiutando gli esperti del marketing digitale a individuare le parole chiave strategiche per la ricerca organica. Il programma analizza automaticamente gli errori del sito, le opportunità SEO e fornisce approfondimenti di spessore, semplificando quindi la complessità dell’analisi. 
  • Rebrandly: programma estremamente semplice per creare, condividere e gestire link brandizzati. Offre la possibilità di apporre un marchio a un link e abbreviarlo per renderlo più accattivante, nonché il retarget degli utenti che cliccano sul link tramite Facebook, Twitter e Google Ads: un link brandizzato è molto più facile da ricordare, aumenta la fiducia dei consumatori e contribuisce ad aumentare la percentuale di click del 39% rispetto alle URL generiche e più lunghe. Rebrandly garantisce strumenti potenti di report per il web marketing, che includono informazioni relative ai paesi di provenienza dei click, l’ora del giorno che genera più traffico, le piattaforme social che danno maggiore visibilità. 
  • Typeform: tool di raccolta dati basato sulla somministrazione di sondaggi. Le risposte delle persone sono un’importante risorsa di raccolta primaria di dati che per i marketer digitali sono feedback da non sottovalutare. La piattaforma raccoglie le risposte ai sondaggi e le categorizza per visite singole, visite totali, tasso di completamento, ecc. Inoltre, con la recente aggiunta di ‘Stories’, è possibile creare report sorprendenti di diversa visualizzazione come grafici a barre, a torta o a cascata. 

 

In conclusione, qualsiasi strategia di web marketing che si rispetti deve essere monitorata periodicamente. Gli strumenti di reportistica si configurano come mezzi immancabili per ottenere una panoramica generale sull’andamento della propria strategia al fine di capire ciò che funziona e ciò che invece va migliorato. I tool che si trovano online sono un ottimo strumento per fare report di web marketing che ci consentono di monitorare le nostre prestazioni implementandole qualora sia necessario. Adesso sta a te: scegli il tool di web reporting preferito in base alle tue esigenze e specificità. 

 

Share