airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

Programmatic vs AdWords

Programmatic vs AdWords

Alla scoperta di Programmatic Advertising e Adwords: analogie e differenze dei nuovi modi di fare marketing

Negli ultimi anni si è notata una notevole attenzione verso tutto ciò che, legato al mondo aziendale del marketing e della promozione pubblicitaria, ha inglobato sistemi informatici a tutto ciò che si credeva di sapere in fatto di pubblicità online. Con utenti sempre più attivi e potenziali clienti da attirare, oggi si sente spesso parlare di pubblicità programmatica. Ma di cosa si tratta?Vediamo di scoprire qualcosa in più insieme, nel prossimo paragrafo.

Cos’è e perché è tanto diffuso

Con pubblicità programmatica ci si riferisce ad un particolare tipo di pubblicità online che, attraverso algoritmi e codici, riesce a fornire ad un certo tipo di utenti i consigli per gli acquisti più in linea con alcuni parametri di base (legati a età, sesso, ecc) nonché alle proprie ricerche attivate online. In questo modo, capirete bene, fare pubblicità online è, non solo più facile e mirato ma anche, e soprattutto, più rapido, semplice ed efficace rispetto a tutti gli altri tipi di promozione precedentemente impiegati in fatto di marketing. Con queste nuove strategie le azioni di marketing diventano quanto mai un investimento per una campagna diffusa e orientata verso i bisogni dell’utente che, attirato da qualcosa che lo interessa e suscita curiosità in prima persona, sarà più motivato a saperne di più e, magari, da semplice utente diventerà un cliente. È questo il momento in cui una campagna di pubblicità programmatica viene ritenuta di successo.

Programmatic Advertising e AdWords: analogie e differenze dei due software

Tendenzialmente si pensa che siano la stessa identica cosa. In realtà, sebbene lo scopo iniziale prefissato dai due software sia praticamente uguale, si sono ampiamente differenziati per specifiche ed utilizzi. Una delle grandi differenze tra i due software sta nel diverso approccio con gli utenti, o meglio, con la differenza di raggio d’azione che queste hanno: programmatic advertising, ad esempio, ha come grande vantaggio quello di raggiungere un ampio bacino di utenza grazie a molteplici DSP, aumentando così le possibilità di una visibilità maggiore con diversi tipi di utenti diversi rispetto ad un unico DSP di AdWords. Entrambe però consentono un targeting contestuale (riuscendo dunque a effettuare campagna promozionale che sia effettivamente mirata verso un certo tipo di utente e, soprattuto verso i suoi interessi. AdWords ha dalla sua, rispetto a programmatic advertising, una grande attenzione verso parole chiave e impiego dell’ottimizzazione SEM, fondamentali in un mercato di alta competizione, e per capire quali sono effettivamente i trend del momento e le esigenze degli utenti. Sebbene, dunque, questi due software abbiano alcune divergenze sostanziali ma uno scopo comune, possiamo affermare che, affinché entrambe le strategie vadano a buon fine in fatto di promozione digitale, deve esserci un forte background di strategia di marketing fondato sul monitoraggio costante dell’andamento della campagna, un costante aggiornamento sui dati di mercato e l’analisi del tipo di progetto che si intende promuovere.

 

Share