Parole chiave e ricerca vocale: cosa cambia

Parole chiave e ricerca vocale: cosa cambia

L’avvento degli smartphone prima e di software di ricerca vocale, soprattutto quello di Google, dopo hanno radicalmente trasformato (o stanno per farlo) il mondo del SEO. Ecco come cambia l’utilizzo delle parole chiave con l’arrivo della ricerca vocale.

La ricerca vocale online

Le statistiche e gli studi di settore ormai non lasciano dubbi su questo argomento. La ricerca vocale online sta raggiungendo livelli fino ad oggi non immaginabili. Infatti oltre il 55% degli adolescenti che posseggono uno smartphone e il 40% degli adulti utilizza la ricerca vocale online per effettuare le proprie ricerche su Google. Questi dati sono, però, destinati a crescere ulteriormente. Infatti gli esperti del settore reputano che nel giro di pochi anni la ricerca vocale soppianterà definitivamente quella digitale.

Ovvio che questo dato non può essere ignorato dagli esperti SEO che devono inevitabilmente modificare le proprie strategie rispetto innanzitutto all’utilizzo delle parole chiave ma più in generale di tutte le tecniche di ottimizzazione dei siti. Riuscire a padroneggiare, però, le ricerche vocali e adeguare l’ottimizzazione per le query specifiche non è un’attività semplice anche perché mentre la ricerca digitale era stata analizzata in tutte le sue componenti e specifiche tecniche, la ricerca vocale è invece ancora un territorio abbastanza oscuro sul quale muoversi e molti aspetti devono ancora essere specificati nel complesso.

Caratteristiche delle query con la ricerca vocale

La prima cosa che salta all’occhio quando si parla di query con la ricerca vocale è che queste cambiano moltissimo rispetto alla classica ricerca digitale con keywords. Infatti se nella ricerca digitale si puntava all’inserimento di poche parole chiave che fossero caratteristiche di quello che si stava cercando, con la ricerca vocale invece le query tendono ad essere formulate in modo più naturale. Questa particolarità fa sì che la presenza di parole chiave fisse e cristallizzate non sia più un elemento di fondamentale importanza. Le ricerche vocali utilizzano spesso long tail keywords. Le query, quindi, di trasformano e diventano chiare e circostanziate ma le risposte alle query devono essere ancora più precise e rapide perché l’utente medio delle ricerche vocali non ha il tempo e la voglia di attendere risultati poco dettagliati e spulciarli per trovare la risposta più adeguata. Cambia, dunque, il livello di precisione che si fa sempre più elevato e dettagliato per rispondere alle esigenze dell’utente. Non dimentichiamo i risultati di una ricerca scientifica sull’argomento secondo la quale gli utenti tollererebbero solo una percentuale di errore dell’8% nelle ricerche vocali.

Quali parole si usano con la ricerca vocale

Non è semplice riuscire a definire le parole chiave più idonee per la ricerca vocale. Possiamo però definire con certezza l’obiettivo al quale devono mirare i SEO e le aziende che si ottimizzano per la ricerca vocale: la posizione zero di Google. Si tratta del primo risultato proposto dal motore di ricerca a fronte di una query di ricerca attivata dall’utente. Nella maggior parte dei casi gli utenti non visualizzano altri risultati dal proprio smartphone se non quello in posizione zero. Per conquistare questo posto occorre che i contenuti proposti dal sito e dalla specifica pagina siano assolutamente in linea con quanto richiesto dal cliente. Questo fa sì che, più che puntare sulle singole parole chiave, i SEO si debbano orientare verso contenuti di altissima qualità, particolarmente informativi. Un espediente per riuscire a raggiungere un buon posizionamento è quello di creare sul proprio sito una sezione di faq che contenga le principali parole chiave che caratterizzano il contenuto del nostro sito: è una soluzione molto gradita dalla ricerca vocale.

Parole chiave e ricerca vocale: cosa cambia ultima modifica: 2018-06-22T13:47:26+00:00 da andrea salis
2018-07-17T09:01:53+00:00

HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?

CHIAMACI ALLO 06 83709819, oppure inserisci la tua email ti ricontatteremo al più presto!
INVIA
close-link
HAI BISOGNO DI AIUTO