airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

LinkedIn, istruzioni per l’uso

LinkedIn, istruzioni per l’uso

Photo credit @I AM NIKOM /Shutterstock.com

In un momento in cui trovare lavoro è una questione sempre più complessa, sfruttare Internet ed i suoi numerosi strumenti diventa un passo fondamentale per la vostra professione. Da questo punto di vista, sempre più aziende stanno cominciando a selezionare il personale attraverso LinkedIn: un vero e proprio social network che consente di stringere relazioni fra professionisti e aziende, di ricercare annunci di lavoro e di curare le relazioni con i colleghi o con chi svolge la medesima professione. Purtroppo, LinkedIn viene spesso sottovalutato o, peggio ancora, dimenticato perché non offre risultati tangibili a stretto giro di posta. Ed ecco perché potrebbe farvi comodo una piccola guida sulle istruzioni per l’uso di LinkedIn.

Attenzione all’immagine sul profilo di LinkedIn

La vostra foto è lo specchio della vostra professionalità. Molti utenti scambiano LinkedIn con Facebook e utilizzano selfie o fotografie di dubbio gusto come immagini profilo: un errore che voi non dovrete commettere. Che tipologia di foto dovreste caricare? Il nostro consiglio è di utilizzare una foto a mezzo busto e di profilo, ben vestiti, che metta in risalto la vostra serietà ma anche la vostra voglia di vivere. Niente foto segnaletiche o da patente, dunque, ma foto naturali che vi vedano sorridenti e pronti a dare un contributo a chiunque cerchi i vostri servizi.

Curate le informazioni del profilo ed il curriculum

Prima di stringere network e relazioni, cercate di curare al massimo le informazioni del vostro profilo e le esperienze inserite nel vostro curriculum, compresi i tag. Il grosso delle visite, infatti, le riceverete all’inizio: con un profilo completo ed informativo, riuscirete a destare sicuramente più attenzione, aumentando la possibilità che qualcuno possa contattarvi per proporvi un lavoro. Inoltre, inserendo i tag delle vostre competenze, darete la possibilità a chi vi conosce di confermarli e, dunque, di aumentare il vostro appeal su LinkedIn.

Create network con aziende e professionisti del vostro settore

Ancora una volta, è il caso di ricordarvi che LinkedIn non è Facebook: questo significa che la quantità di amici o di gruppi non farà di voi dei professionisti più appetibili. Ciò che conta, infatti, è la qualità dei vostri collegamenti in rete: il consiglio è dunque di seguire aziende e gruppi confacenti alla vostra professione. Così facendo, potrete interagire più facilmente con loro, commentando i post e magari destando la loro attenzione, o stringendo contatti con chi – come voi – lavora in un certo ambito.

Controllate periodicamente i nuovi annunci di lavoro

Creare delle reti adeguate al vostro business, migliorerà anche il servizio di annunci che l’algoritmo di LinkedIn vi metterà a disposizione. Una volta che avrete creato dei network con le persone giuste, e con le aziende giuste, dovrete periodicamente controllare gli annunci di lavoro e decidere per quali applicare la vostra candidatura. Ogni volta che lo fate, cercate anche di aggiornare il vostro profilo, nel caso abbiate delle novità professionali non ancora inserite in elenco.

Google e LinkedIn

Perché conviene avere un profilo curato su LinkedIn? Anche per via di Google. Spesso chi cerca informazioni su di voi si rivolge proprio al noto motore di ricerca, e fra i primi risultati troverà sempre la vostra pagina LinkedIn. Anche se non sarà iscritto al social network, dunque, potrà approfondire le vostre competenze e pesare, di conseguenza, il vostro curriculum. Per questo motivo, è meglio non avere una pagina LinkedIn piuttosto che averne una poco curata.

Share