airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

Link building

Link building

In un mondo dominato dalle nuove tecnologie, il mercato ha conosciuto una radicale rivoluzione portata avanti da utenti sempre più orientati ad acquistare prodotti e servizi sul web. Per questo motivo, le strategie SEO sono diventate fondamentali per consentire alle aziende di dotarsi di piattaforme web in grado di competere per la conquista del mercato di riferimento, attraverso la consulenza di professionisti del web marketing. Dato che questa battaglia si gioca esclusivamente all’interno delle pagine di Google, occorre seguire ciò che Google considera importante per piazzarsi con successo ai primi posti delle ricerche degli utenti: il link building è una delle strategie considerate fondamentali per il posizionamento del sito web sul noto motore di ricerca.

Perché è importante il link building

Il link building è una delle strategie più importanti per avere successo su Internet, e per ottenere visibilità su Google sfruttando un’attenta costruzione e diffusione dei link della pagina. Il perché è presto detto: il motore di ricerca, non potendo che ragionare per algoritmi matematici, ha bisogno di alcuni indicatori per stabilire la qualità di un sito web, e per premiarlo di conseguenza. Da alcuni anni, Google ha scelto i link come una delle vie migliori per misurare l’apprezzamento dei siti su Internet: quando il motore di ricerca vede che altri siti linkano il sito web dell’azienda, capisce che quel portale merita attenzione e, dunque, un posizionamento migliore. Esistono, comunque, due tipi di link building.

Il link building esterno

Ne abbiamo appena accennato. Data l’importanza dei link esterni per Google, la strategia del link building esterno consiste nello stringere rapporti di collaborazione con grossi network del web, così da convincerli a prendere spunto dai contenuti offerti dal sito web in esame, citandolo fra le fonti oppure legando il link ad una parola specifica all’interno dell’articolo. Si tratta di una strategia SEO decisiva al fine del posizionamento su Google.

Il link building interno

I link possono essere sfruttati anche internamente al sito. Ad esempio, realizzare le URL delle diverse pagine del portale costruendo link chiari e con la presenza delle keyword più adatte, consentirà a Google di ‘catturare’ più facilmente il sito, garantendogli una migliore visibilità. Infine, soprattutto negli e-commerce, è buona norma che le schede prodotto rechino anche i link ai prodotti simili. Lo stesso vale per gli articoli ed i link a pagine interne: un’ottima strategia per ravvivare contenuti anche molto vecchi.

Attenzione al pinguino

Un vecchio detto recitava: fatta la legge, trovato l’inganno. Un modo di dire che vale anche per Google: la piattaforma, infatti, s’è ritrovata a dover affrontare pratiche di SEO estremo che sfruttavano i suoi algoritmi per posizionare in cima alle sue pagine siti che non avevano la minima attinenza con le ricerche degli utenti. Il motore di ricerca s’è così cautelato con un nuovo algoritmo chiamato Penguin: questo anticorpo digitale è in grado di scovare i link acquistati su piattaforme di dubbia provenienza (unrelated link), e punisce i siti che scelgono la via più facile facendoli scomparire dalle sue pagine. Attenzione, dunque, ai mezzucci.

Share