airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

Lead nurturing

Lead nurturing

In un mercato sempre più veloce e in costante evoluzione, capita spesso di non riuscire a convertire un contatto in un cliente e i motivo possono essere i più diversi. Capita allora di sentir parlare con una certa frequenza di lead nurturing. Ma che cos’è e in che cosa consiste? Cerchiamo di scoprirlo insieme.

Che cos’è il lead nurturing

Il lead nurturing è quell’attività che si svolge dal primo contatto del cliente fino al suo concreto primo acquisto. Si tratta di una fase preparatoria che permette all’azienda di aprire un dialogo profittevole con il potenziale cliente al fine di convertirlo in un cliente reale e possibilmente fidelizzato.

Per ottenere questo obiettivo il lead nurturing si avvale di numerose tecniche che servono per favorire un canale di comunicazione privilegiato e di qualità. Va quindi inserita all’interno di un piano di marketing molto ben strutturato che deve comprendere molte altre attività e deve favorire la creazione di una brand identity ottimamente curata che spinga il cliente – ma anche e soprattutto il potenziale tale – a fidarsi dell’azienda e a scegliere la qualità dei suoi prodotti e servizi. Un grande alleato delle aziende per la creazione di lead nurturing è sicuramente il web che con i suoi numerosi strumenti come i social network piuttosto che il sito, i blog, etc…permette una comunicazione molto più veloce fra l’azienda e il suo pubblico di riferimento. Ovviamente occorre saper padroneggiare con abilità tutti questi strumenti per riuscire a sfruttarne ogni potenzialità.

Come attivare il lead nurturing

Se ritieni che questo tipo di attività di marketing si adatti alla tua azienda, allora devi strutturarla nel modo migliore, così da ottenere i risultati sperati. Innanzitutto occorre conoscere molto bene il proprio pubblico di riferimento, anche per quanto riguarda interessi e bisogni. In questo modo sarà possibile inviare comunicazioni mirate ai singoli gruppi di contatti. Poi occorre capire quale sia il canale migliore di comunicazione da utilizzare. Alcuni target, infatti, prediligeranno le comunicazioni più social mentre per altri risulterà più efficace l’email marketing oppure il contatto telefonico. Un altro passo molto importante è quello della definizione degli obiettivi. Cosa vuoi raggiungere con questa campagna di marketing? Si può decidere di intraprendere una campagna del genere per informare i clienti ma anche per migliorare e aumentare la conoscenza del brand oppure ottenere i contatti esclusivamente di clienti realmente interessati alla nostra azienda, ai prodotti e ai servizi che proponiamo. Inoltre, è possibile aumentare la fiducia dei clienti nella nostra azienda così che diventino a loro volta ambasciatori del nostro brand.

I vantaggi del lead nurturing

Quando decidi di attivare un processo di questo tipo, sicuramente andrai incontro a una mole di lavoro non indifferente. Questo sacrificio in termini di impegno, però, sarà ben ricompensato se saprai muoverti nel modo migliore. Sono tanti, infatti, i vantaggi di attivare verso il cliente strategie di comunicazioni efficaci. Se ben svolta, un’attività del genere permette di migliorare la fiducia del cliente nel nostro brand. Migliora anche il livello di empatia, permettendo al cliente di fidelizzarsi con maggiore facilità e di essere più predisposto all’acquisto. Tutto ciò non può che migliorare il posizionamento della tua azienda nella mente del tuo consumatore, vero e unico elemento che ti permetterà di difendere il tuo target di mercato dalle mire e dagli attacchi delle aziende concorrenti che vogliono rubarti consumatori. Grazie a questo tipo di attività, infine, si possono ottimizzare gli sforzi perché si utilizzano tutte le proprie risorse esclusivamente per quel target di clienti realmente interessati alla propria azienda.

Share