airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

La scelta dei colori nel sito web

La scelta dei colori nel sito web

La scelta delle caratteristiche cromatiche del nostro sito è particolarmente importante poiché è proprio a partire dalla scelta dei colori che gli daremo un carattere piuttosto che un altro. Bisogna considerare che anche la scelta cromatica avrà una particolare influenza sulla prima impressione di chi visita il nostro sito web, un po’ come avviene con un biglietto da visita. Nello scegliere i colori giusti bisogna considerare da un lato le necessità squisitamente tecniche per un’esperienza di navigazione soddisfacente e una buona leggibilità e dall’altro considerare e a volte intuire i gusti del tipo di utenza a cui il nostro sito si rivolge, non dimenticando anche di lasciare un po’ di spazio per i nostri gusti personali, perché in fondo il nostro sito web è anche una rappresentazione di noi stessi e di quello che facciamo.

La prima impressione

Ognuno di noi quando apre un nuovo sito web opera inconsapevolmente una primissima valutazione estetica derivante dalla prima visione d’insieme del sito. Un momento fondamentale perché ci darà un’idea del sito che difficilmente cambierà, a meno che nel tempo non cambi anche la veste grafica del sito a seguito di un’operazione di restyling. Questa è un’operazione che alcuni siti web fanno con l’intento di mantenere l’aspetto del sito attuale e in linea con le tendenze del momento.

Non sempre, però, è necessaria quest’operazione, soprattutto tenendo presente che un sito ben strutturato e che abbia colori che ne favoriscono una buona consultazione su diversi dispositivi e in diverse condizioni di luminosità, possiede già le caratteristiche di base necessarie per essere universalmente ben accettato.

Le regole di base

Le caratteristiche grafiche universalmente apprezzate prevedono l’uso di tre colori principali, al massimo quattro, giocando poi con le varie sfumature di ogni colore per differenziare gli elementi grafici delle pagine web. Una volta scelto il tipo di sfondo si potranno scegliere due o tre colori di visualizzazione del testo e le varie sfumature per gli elementi grafici.

È consigliabile evitare la scrittura di testo totalmente nero su bianco o bianco su nero, a meno che la scelta non faccia parte di esigenze editoriali, tipo la costruzione di un sito di notizie dalla grafica particolarmente spartana. Bisognerà evitare anche di usare colori per il testo le cui caratteristiche cromatiche siano troppo simili allo sfondo usato. Usare un testo chiaro su sfondo chiaro o un testo scuro su sfondo scuro rende la lettura molto difficile e faticosa.

Una buona strategia per valutare la leggibilità dei testi è quella di fare un rendering ottenendo così un’anteprima. Bisognerà innanzitutto dare un’occhiata rapida di insieme per valutare il primo impatto, dopodiché andrà fatta una lettura del testo anche prolungata, possibilmente anche scalando le dimensioni sul browser per simulare le dimensioni di un netbook o di un tablet.

Gli accostamenti cromatici

La scelta dei colori di base dovrà tenere conto non solo della tonalità ma anche della loro luminosità. È molto indicato, poi, essere in grado di decodificare anche l’uso comune che è riconosciuto all’interno del gruppo culturale di appartenenza, laddove per esempio il rosso può significare un messaggio di alert piuttosto che richiamare a correzioni del testo o alla passione, con il verde che può essere interpretato come colore più tranquillizzante, una sorta di luce che dà l’okay, con il giallo che viene tipicamente associato all’allegria e ai caratteri solari o il rosa che viene riconosciuto come colore principe del mondo femminile e del romanticismo.

Le codifiche culturali assumono molta importanza ai fini della scelta dei colori da usare nel sito web. Magari in altri paesi una stessa sequenza di colori può richiamare aspetti totalmente diversi, tanto che la scelta dei colori andrebbe approfondita in funzione del paese di destinazione del sito web.

Bisogna tenere presente che il verde è un colore molto stabile e riposante e quindi sarà da preferire come sfondo di testi scritti. Allo stesso modo anche il blu e le varianti tendenti al porpora o al viola più o meno scure, con l’aggiunta del rosso, si prestano bene a fare da base a testi di colore chiaro. Gli estremi della gamma dei colori, il bianco e il nero, richiamano l’uno la purezza e l’altro l’eleganza estetica e vanno usati con molta attenzione poiché se usati come sfondo possono rendere la visione delle pagine del sito faticose per la vista, nel primo caso per un eccesso di luminanza e nel secondo caso, specialmente laddove venga usato testo bianco, per un contrasto troppo elevato tra sfondo e testo scritto. In certi casi l’uso di effetti di ombreggiatura, specialmente in caso di sfondi sfumati o multicolore, conferirà al testo una maggiore leggibilità.

Share