airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

Il blog

Piccolo dizionario di Social Media Marketing

Chi si avvicina al marketing online ed al social media marketing rischia di trovare alcuni termini sconosciuti ma assolutamente fondamentali. Ecco un mini dizionario per chi non ha molte conoscenze in materia.

Brand Awareness: questo termine indica la notorietà del brand, nonché la sua capacità di essere associato dai consumatori ad un determinato prodotto.

Conversioni: la quantità di interazioni tra l’utenza ed un portale. Le conversioni possono consistere in semplici richieste di contatto, piuttosto che in iscrizioni alla newsletter aziendale o ad un acquisto.

Programmatic vs AdWords

Alla scoperta di Programmatic Advertising e Adwords: analogie e differenze dei nuovi modi di fare marketing

Negli ultimi anni si è notata una notevole attenzione verso tutto ciò che, legato al mondo aziendale del marketing e della promozione pubblicitaria, ha inglobato sistemi informatici a tutto ciò che si credeva di sapere in fatto di pubblicità online. Con utenti sempre più attivi e potenziali clienti da attirare, oggi si sente spesso parlare di pubblicità programmatica. Ma di cosa si tratta?Vediamo di scoprire qualcosa in più insieme, nel prossimo paragrafo.

Piccolo dizionario di web marketing

Per comprendere meglio il mondo del marketing online è necessario far proprio il significato di alcuni termini specifici. Ecco di seguito una breve lista delle parole più utilizzate ed il loro significato.

Adwords: è la pubblicità a pagamento di Google. Ciascun inserzionista che decide di sfruttare il servizio può realizzare alcuni testi nei quali descrivere il proprio prodotto o servizio.

Algoritmo: i motori di ricerca impiegano algoritmi che determinano il valore di ogni sito e ne regolano il posizionamento.

Come comunicare i prodotti sul web

Con lo sviluppo e l’espansione che internet ha registrato negli ultimi decenni, per una ditta che cerca visibilità non è più sufficiente disporre di un sito web poco o male aggiornato che non riesce efficacemente a comunicare i propri prodotti sul web o peggio ancora di una pagina sui social media che non propone nuovi post da mesi se non addirittura anni. Disporre di strumenti web, come ad esempio un sito di e-commerce, senza utilizzarli nella maniera adeguata, non solo non produrrà vantaggi al vostro business ma probabilmente sarà causa di perdita di potenziali clienti che, pur trovando la vostra presenza digitale, ne vedrà anche la trascuratezza. Un biglietto da visita poco allettante che non genererà attrazione nei visitatori verso le vostre proposte commerciali ma anzi potrebbe avvantaggiare i vostri competitor, più abili nel creare una strategia di web marketing accattivante. Con qualche accortezza si può però migliorare la propria strategia di marketing online, cercheremo di illustrarne alcuni.

Le parole del SEO

Si parla sempre più di SEO, ma di cosa si tratta veramente?

La Search Engine Optimization, traducibile con l’espressione “ottimizzazione per i motori di ricerca” corrisponde a un insieme di strategie capaci di migliorare la visibilità sul web di un un portale, offrendogli la possibilità di essere trovato più facilmente da coloro che interrogano i motori di ricerca. A ciascuna ricerca equivalgono altrettanti risultati: le prime posizioni appartengono sempre ai siti che impiegano meglio degli altri le tecniche SEO. Queste attività, infatti, hanno effetti positivi sulla SERP, ovvero il rank di un sito in relazione a determinate keyword.

Programmatic Advertising

L’utilità del programmatic advertising

Cos’è il programmatic advertising?

Programmatic advertising = semplice pubblicità online automatizzata. In poche parole, software specializzati che acquistano automaticamente spazi pubblicitari, banner ed altre forme pubblicitarie digitali sulle piattaforme e sui siti che mettono a disposizione spazio utile. Ma come ha fatto questa tecnologia ad assumere un ruolo tanto importante in un lasso di tempo così breve? E soprattutto, è davvero preferibile ai sistemi tradizionali che prevedono interazioni umane e negoziazioni tradizionali?

Professionisti del web: consulente web marketing

Il consulente del web marketing

Il consulente web marketing: di che figura professionale si tratta?

In linea generale quando si parla di consulente web marketing si intende una figura professionale che si occupa di marketing a vari livelli. Per lavorare come specialista in web marketing il consulente deve avere diversi anni di esperienza professionale nei settori di marketing, comunicazione multimediale e di tipo pubblicitario. Solitamente si tratta di una figura professionale che ha nel proprio curriculum esperienze lavorative nel settore del business. Uno specialista in web marketing garantisce a un’azienda o a un impreditore privato di avviare o gestire e promuovere il business selezionando la strategia digitale adatta per quella specifica azienda.

Le metriche del web marketing

Uno dei vantaggi del digital marketing è la possibilità di conoscere i dati statistici circa il proprio lavoro e la bontà della strategia impostata. Le metriche del web marketing costituiscono un termometro dell’andamento dei guadagni e dei riscontri ottenuti dalla propria azienda in termini di visibilità e notorietà. Per tenere sempre sotto controllo i risultati conseguiti dalle proprie strategie di marketing è quindi assolutamente necessario affidarsi ad alcune metriche in grado di tenere sempre il polso della situazione. Pronti a saperne di più?

Digital Marketing: Pay Per Clic

Il semplice fatto di possedere un sito web non basta da solo a far aumentare la visibilità di un’attività commerciale e ad attirare traffico qualificato; avere un sito e non adottare un’adeguata campagna di digital marketing è come stampare dei biglietti da visita e non distribuirli. Al contrario, una ponderata campagna Pay Per Clic (PPC), se fatta in modo corretto, è un metodo molto efficace ed immediato per arrivare davanti al proprio target di riferimento e realizzare l’obiettivo della campagna.

Gli strumenti del digital marketing

Il digital marketing è un insieme di attività pensate per sviluppare una rete commerciale al centro della quale figura un’azienda fisica o un’impresa che opera attraverso canali informatici. Questo approccio prende origine dalla diffusione del web e i principali strumenti del digital marketing sono proprio i canali più gettonati fra quelli proposti dalla galassia di internet. Il digital marketing parte dall’analisi del mercato di riferimento e dei competitor e si concentra su obiettivi di business specifici per valutare le azioni marketing da intraprendere per creare offerte calibrate in base alle esigenze e alle propensioni del proprio target.

Leggi anche: obiettivi nel web marketing

Come farsi trovare nel web

Oggi, grazie allo sviluppo straordinario della rete e alla disponibilità di device mobile di ultima generazione, qualunque attività lavorativa può ottenere risultati anche straordinari utilizzando gli strumenti che Internet ci mette a disposizione per pubblicizzare il nostro lavoro. Farsi trovare nel web però non è così facile come si sarebbe portati ad immaginare. Le potenzialità sono enormi, certo, così come sono tanti gli strumenti a disposizione, ma proprio l’abbondanza di opportunità richiede le idee chiare, in modo da ottimizzare la spesa per quella che ormai è una scelta obbligata: il marketing digitale.

Le peggiori decisioni seo

Che voi siate proprietari di un business già avviato o di una startup, dovreste prevedere di costruire una strategia SEO efficace per il vostro sito aziendale al fine di ottenere visibilità sul web, mettervi in contatto con nuovi clienti e fidelizzare quelli già esistenti.

Quando si parla di tecniche di ottimizzazione e posizionamento del sito web, spesso ci si riferisce solo alle strategie che è meglio adottare al fine di creare una campagna di web marketing efficace. Ma quali sono le peggiori decisioni SEO da evitare assolutamente? Ecco quali sono i principali errori da non commettere quando si vuole ottenere un buon posizionamento SEO del proprio sito web sui motori di ricerca.

5 segni che la tua attività ha bisogno di una strategia digitale

Chi possiede un sito web ma non ha provveduto a mettere in piedi alcuna strategia digitale sta perdendo ottime opportunità per far crescere la propria attività. Oggigiorno viviamo un’epoca nella quale il web marketing riveste un ruolo fondamentale, se non vitale per le aziende, ma per renderlo funzionale e ottenere benefici, occorre prima di tutto preparare una strategia digitale ben definita. I segnali relativi alla mancanza di una strategia in grado di produrre i suoi frutti in termini di conversioni e vendite sono molti e possono essere riassunti in 5 punti fondamentali. Se uno soltanto di questi dovesse palesarsi, vorrà dire che conviene fermarsi un attimo e impostare un’azione ben calibrata, in grado di condurre finalmente verso i propri obiettivi di mercato.

Smettila di perdere tempo e concentrati sul marketing online

La crescita improvvisa ed esponenziale di internet ha creato una frattura nell’universo del marketing, che ha dovuto rinnovarsi e adattarsi a nuovi canali e mezzi d’informazione. Il marketing online, tuttavia, può fare affidamento su un’infinità di opportunità evolutesi di pari passo con il web e può far leva sull’enorme quantità di persone che quotidianamente vi navigano, nonché sulla miriade di bisogni direttamente collegati ad esso. Ma come possono approfittare dello straordinario potere della rete coloro che vogliono pubblicizzare la propria azienda, aumentare traffico in entrata e conversioni? Ecco di seguito le caratteristiche di un buon piano di marketing per la tua attività online.

Social Media Strategy: ottimizzare i contenuti

Alcuni sostengono che senza contenuti sponsorizzati e senza investimenti mirati qualsiasi strategia per i social media sia destinata a diventare inutile. Ma è davvero così? E soprattutto, è vero che il content marketing non fa più la parte del leone e non supporta a dovere l’efficacia di una social media strategy? Chi afferma quanto appena detto dovrà ricredersi immediatamente perché impreziosire la propria social media strategy con contenuti di qualità, in grado di generare engagement e traffico, resta una delle tattiche migliori in assoluto. Vediamo perché.

Leggi anche. Content Marketing

Lead generation e web marketing

Una delle nuove frontiere del web marketing è il cosiddetto inbound marketing. Creato agli albori della diffusione di internet dai fondatori di HubSpot, questo nuovo approccio di marketing si differenzia da quello definito push e ne rivoluziona del tutto i fondamenti. La crescita esponenziale del web venne presto sfruttata per attirare i potenziali clienti verso i propri prodotti e servizi: in questo caso sono gli utenti a cercare e trovare il brand e non più il contrario.

Leggi anche: Inbound Marketing cos’è

Le pagine divertenti di Facebook

Chi di noi non accede a Facebook più volte al giorno? Vuoi per noia, vuoi per tenersi in contatto con gli amici o per vedere gli aggiornamenti delle pagine Facebook che più ci piacciono. Su Facebook si possono trovare vari tipi di pagine, da quelle dedicate all’informazione a quelle nate per l’intrattenimento, dalle pagine dei marchi a quelle delle aziende di servizi. Ma Facebook è anche un posto dove potersi fare due risate grazie ad alcuni utenti che hanno inventato delle pagine davvero ironiche. Ognuno avrà le sue preferenze e noi vogliamo condividere le nostre. Ecco un elenco di pagine divertenti di Facebook che ci mettono di buonumore. Chiaramente siamo pronti e felici di poter ampliare i nostri orizzonti satirici con i vostri suggerimenti, quindi aiutateci pure a estendere questa lista dedicata alla risata sui social.