airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

Il blog

Divulgatori scientifici su Instagram

Divulgatori scientifici su Instagram

Non più soltanto moda, cosmetica e turismo, oggi Instagram si occupa anche di divulgazione scientifica, allo scopo di raggiungere una  fascia di consumatori sempre più ampia.
Sulla scia degli YouTube Educator che, tramite questo mezzo, hanno incominciato ad occuparsi di tematiche relative alla scienza, anche Instagram assume un importante ruolo per offrire notizie di questo genere.

I divulgatori scientifici su Instagram sono solitamente laureati in Biotecnologie, Farmacia, Scienze Biologiche, Dermatologia, Ginecologia ed altre materie ancora e, tramite il web, contribuiscono a spiegare e spesso a confutare notizie inerenti ad argomenti scientifici.

Comunicare un marchio sui social 5 errori da non fare

Comunicare un marchio sui social: 5 errori da non fare

Al giorno d’oggi, per fare in modo che un’azienda possa vivere un sostanziale sviluppo, è fondamentale fare branding sui social. Bisogna muoversi affinché venga comunicato un messaggio adeguato ad ogni determinato contesto, rendendo ciascun compito estremamente semplice. Di seguito, ecco 5 errori da non compiere quando si ha intenzione di comunicare un marchio sui social nella maniera migliore possibile.

Sistemi di vendita online e-commerce dropshipping affiliate marketing

Sistemi di vendita online: e-commerce, dropshipping, affiliate marketing

La vendita online è ormai diffusa in tutto il mondo. Le persone che sia affidano al web per svolgere gli acquisti sono tantissimi e il loro numero aumenta di anno in anno. Ignorare un grande settore completamente dedicato al commercio, dunque, risulta pressoché impossibile. Tuttavia, parlando della vendita online, non ci si può affatto dimenticare di tutto ciò che riguarda i vari sistemi di vendita. Attualmente esistono 3 tipologie principali di sistemi per l’online marketing: l’e-commerce, il dropshipping e l’affiliate marketing. Ognuna di queste tipologie ha dei propri punti forti e quelli deboli. Ogni sistema viene altresì utilizzato soltanto da coloro che possiedono le giuste competenze e conoscenze per farlo. Vediamo nel dettaglio ognuno di questi sistemi.

analisi swot analisi marketing

Analisi marketing, analisi SWOT

Quando decidiamo di promuovere il nostro brand sul web, al fine di ottenere successo, abbiamo bisogno di adottare un’attenta analisi di marketing e agire di conseguenza. In questo modo riusciremo più facilmente ad ottenere visibilità e traffico sulle nostre pagine. Oggi ci soffermeremo in particolare sull’analisi SWOT, specificando di cosa si tratta e come può essere utile ai nostri scopi.

come si fa un business plan

Come si fa un business plan

Un business plan è un documento importante in diverse fasi imprenditoriali ed è determinante soprattutto all’inizio dell’attività di business. Grazie ad esso è possibile tracciare delle previsioni in fase di richiesta finanziamenti, determinare le strategie aziendali di marketing e dei futuri investimenti. Vediamo come si realizza un business plan aziendale per una nuova azienda.

trovare la tua nicchia di mercato

Come trovare la tua nicchia di mercato

Cosa bisogna fare per trovare la propria nicchia di mercato? Non si tratta di un obiettivo facile da raggiungere. Tuttavia, una volta effettuate le dovute valutazioni, si ha la chance di ottenere vantaggi notevoli dal punto di vista sia economico che pratico. Vediamo come ci si deve muovere, attuando le giuste strategie di marketing al fine di dare vita ad un brand di grande successo.

Personal Branding

Fare personal branding vuol dire promuovere se stessi. Quest’attività si avvale di una serie di strategie messe in atto per dare risalto alle proprie esperienze e competenze, agli eventuali servizi offerti e a tutto ciò che concerne la propria attività. Esattamente come fa ciascun brand. A partire dall’avvento del marketing 2.0, il personal branding viene sfruttato in ogni settore, condividendo molte caratteristiche col marketing vero e proprio. Jeff Bezos, presidente e fondatore di Amazon, definisce il personal branding come “ciò che la gente pensa e dice di te, una volta che sei uscito dalla stanza”.

Fintech: quali scenari per il web marketing

Nell’ultimo decennio, uno dei settori che ha conosciuto una crescita a ritmi forsennati è stato di sicuro quello del fintech. Tuttavia, nonostante i trend positivi, non tutti conoscono questo settore che, nell’ottica degli scenari per il web marketing, ha potenzialità davvero notevoli.

Pertanto, dopo una breve definizione, vedremo in rapida carrellata alcune delle leve di marketing a disposizione dei professionisti che agiscono in una realtà aziendale fintech.

5 motivi per rinnovare il brand

Spesso viene sottovalutata l’importanza del brand e la sua finalità. Molte persone sono portate a pensare che “stare sul mercato” significhi solamente vendere ma non c’è niente di più errato: ricorda che siamo nell’epoca della comunicazione, quindi provare a vendere senza comunicare qualcosa corrisponde all’azione di lanciare un sasso nello stagno sperando di colpire un pesce.

La strategia di web marketing deve essere un percorso

Ogni strategia di web marketing consiste in un vero e proprio percorso, formato da tanti step diversi ma consequenziali. Per emergere ed aumentare i propri lead è necessario far breccia nel cuore dei potenziali clienti, intessere con loro un rapporto basato sulla fiducia, indurli ad acquistare servizi e prodotti, curare la comunicazione tramite social media e blog, migliorare la visibilità del sito, aumentare la consapevolezza del marchio in rete (brand awareness), monitorare con costanza i risultati ottenuti attraverso i vari canali impiegati.

I nano influencer: chi sono e come utilizzarli

Al bando gli influencer e benvenuti nano influencer, potrebbe essere la frase per riassumere il nuovo fenomeno che sta riscuotendo sempre più successo tra gli esperti di marketing digitale. Se avevate appena compreso l’utilità degli influencer, ecco spuntare i nano influencer che promettono di spodestare il ruolo dei primi e imporsi come i soggetti preferiti delle aziende che desiderano farsi pubblicità online.

Perché è importante profilare i clienti

Quello di profilare i clienti è una strategia di marketing fondamentale per un progetto di mercato. Attraverso la profilazione giungiamo ad avere un perfetto ritratto dei nostri clienti, il che ci consente di comprendere meglio quali siano le loro necessità, e di conseguenza intraprendere strategie di marketing più precise e orientate ai loro gusti e alle loro abitudini.

Come coinvolgere gli utenti in una strategia di brand awareness

Con l’avvento delle moderne tecnologie è oggi possibile promuovere il proprio marchio e tentare di offrire prodotti e servizi sfruttando le potenzialità della rete. Per avere successo è però importante riuscire a conquistare una certa fama tra i potenziali acquirenti. A tale scopo bisognerà adottare un’accurata strategia di brand awareness. Non sai come fare? Oggi siamo qui proprio per aiutarti a trovare la tua strada sul web.

Nuova legge sul copywriting e web marketing

Di recente l’Unione Europea ha approvato una nuova legge sul copywriting e sul diritto d’autore nell’ambito dei servizi digitali. La legge, che per esteso prende il nome di “Direttiva sul diritto d’autore nel mercato unico digitale”, è passata al vaglio del Parlamento Europeo in data 26 marzo 2019, con il Consiglio dell’Unione Europea che invece si esprimerà in data 9 aprile per l’approvazione definitiva del testo. Ma cosa comporta la legge in questione? E per quale motivo attraverso la sua introduzione si può parlare di una vera e propria rivoluzione nell’ambito dell’esercizio del diritto della proprietà intellettuale?

Fare marketing con WhatsApp

Photo credit: ximgs / Shutterstock.com

Fondato nel 2009 da Jan Koum e Brian Acton nel giro di pochi anni WhatsApp è diventato, per quel che riguarda il mondo degli smartphone, il principale strumento di comunicazione. Tant’è vero che quando nel 2014 WhatsApp è stato rilevato da Facebook contava già oltre 500 milioni di utenti. Da allora il bacino d’utenza si è ulteriormente ampliato, espandendosi a tutte le fasce d’età. L’originario obiettivo di Koum, ovvero quello di sviluppare un’app di cui potessero servirsi anche coloro che non hanno familiarità con web e pc, sembra dunque essere stato raggiunto.

Funnel e web marketing

Quando si acquista un prodotto su internet, l’utente affronta diversi step prima di completare la procedura, questi piccoli passi che vengono compiuti quasi quotidianamente vengono definiti con un termine specifico: il funnel marketing. In questo articolo vedremo quali sono le principali caratteristiche del funnel e web marketing e come usarlo per trasformare un utente in un potenziale cliente.

Campagne di remarketing Google

Campagne di remarketing: a cosa servono

Il remarketing consiste in una forma particolare di pubblicità online, basata sulla personalizzazione. Essa analizza, tramite la presenza di cookie, lo storico delle azioni che una determinata persona ha compiuto su Internet, concentrandosi in particolar modo sull’interesse dimostrato per un dato prodotto o servizio, senza finalizzazione di acquisto. Il remarketing mira a riaccendere quell’intenzione iniziale, cercando di tradurla in vendita.

Come fare un piano SEO

Fare un piano SEO ottimale aiuta il sito web a guadagnare posizioni nella SERP (pagina dei risultati del motore di ricerca) e, di conseguenza, ad aumentare il traffico utenti e il guadagno generato dai banner pubblicitari presenti dentro gli articoli. In sintesi, un piano SEO consiste nell’avere una lista di argomenti e di titoli per i post da scrivere nel proprio sito, inseriti in una struttura logica e ordinata. A seguire alcuni consigli pratici su come fare un piano SEO per avere un numero più alto di visitatori giorno dopo giorno. La guida verterà in primis sull’organizzazione della struttura del sito, quindi si concentrerà su due aspetti fondamentali quali il processo di keyword research e la scelta del titolo migliore per gli articoli.

Parametri UTM e Annunci Google

Photo: IB Photography / Shutterstock.com

Il web marketing riguarda la promozione commerciale di prodotti o servizi nei canali offerti dalla rete. Conoscere i principali strumenti che ne regolano lo sviluppo è oramai imprescindibile, soprattutto in un mondo dove più di 4 miliardi di persone accedono regolarmente a internet e i social media contano circa 3.5 miliardi di account attivi.
All’interno dell’internet marketing si trovano due concetti mutuamente collegati: SEM e SEO.