airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

Il blog

Effetto WOW

Comunicazione: alla ricerca dell’Effetto WOW

Quando qualcosa crea stupore e meraviglia lasciandoci letteralmente a bocca aperta, la parola che più comunemente usiamo è “WOW”, termine onomatopeico che letteralmente possiamo definire come “un elemento sorprendente o fattore sorpresa”. Non c’è da stupirsi, quindi, se questo termine è stato adottato dal mondo del marketing e della comunicazione, due funzioni aziendali la cui aspirazione è quella di creare un contenuto capace di sorprendere e rimanere impresso nella mente degli utenti. 

Disruptive marketing- cos'è e come può aiutare la tua strategia

Disruptive marketing: cos’è e come può aiutare la tua strategia

Il consumatore medio odierno preferisce instaurare una relazione con i brand che hanno adottato nuovi criteri di comunicazione che vanno oltre le aspettative e che superano i confini delle canoniche modalità espressive. Un luogo in cui sono proprio gli utenti stessi a creare i contenuti migliori per i brand, imponendo nuovi standard e privilegiando i marchi che si spingono oltre i limiti. In questo nuovo contesto, il marketing di taglio tradizionale cede il passo al disrupting marketing, modello che mira a rompere lo status quo. 

Customer Engagement e Customer Experience

Customer Engagement e Customer Experience

Customer engagement e customer experience sono i fondamentali del marketing odierno, immancabili in ogni piano di comunicazione poiché necessari ai fini della creazione di una relazione tra il brand e i consumatori. In entrambi i casi si parla di strategie di fidelizzazione che ricercano appunto l’impegno e il coinvolgimento del cliente con l’obiettivo di incrementare la visibilità del marchio. Tuttavia, spesso sfuggono le importanti sfumature e differenze che le contraddistinguono. Per questo è importante analizzarle e approfondirle in maniera distinta affinché possano rappresentare un reale fattore di successo per il brand. 

Analisi SEO

Analisi SEO

Tutti i giorni ci affidiamo a Google per trovare risposte alle nostre domande. Quindi non c’è da stupirsi se le aziende di tutto il mondo cercano costantemente di migliorare la visibilità dei propri siti web su Google. Questo è l’obiettivo della SEO: l’ottimizzazione di un contenuto sul web per apparire tra i principali risultati di ricerca organica. 

Funnel marketing e B2B

Funnel marketing e B2B

Il funnel marketing è diventato una delle principali strategie del digital marketing, nonché caposaldo dell’inbound marketing: una tattica che l’azienda sfrutta per farsi trovare dal proprio target di riferimento quando questo manifesta un bisogno che può soddisfare. Successivamente, il target verrà informato ed educato per mezzo di contenuti professionali e, grazie a questi, convertito in potenziale consumatore o lead e poi cliente.

Trasformazione Digitale e PMI

Trasformazione Digitale e PMI

Cos’è la trasformazione digitale?

 

La Digital Transformation è sicuramente una delle espressioni più usata e abusata degli ultimi tempi. Pur essendo una tematica ricorrente del panorama tecnologico contemporaneo, arrivare a una definizione univoca non è affatto semplice. In primo luogo perché il concetto stesso di “mondo digitale” è di fatto in continuo mutamento e, in secondo luogo, per la sua natura pervasiva che arriva a coinvolgere tutti gli ambiti aziendali. Ma cosa vuol dire veramente trasformazione digitale: è solo un modo accattivante per dire di passare al cloud? Quali sono i passaggi specifici da intraprendere? Quali parti della strategia aziendale devono cambiare? Ne vale davvero la pena?

Aziende italiane e Cyber Security

Aziende italiane e Cyber Security

Sempre più evidente è la necessità di una maggiore sicurezza informatica, diventata priorità indiscussa nei contesti aziendali. L’improvvisa e capillare diffusione del remote working, l’uso incessante di dispositivi personali e il boom delle piattaforme di collaboration hanno aumentato in modo esponenziale le possibilità di attacchi informatici. Complice la mancanza di valide strategie di sicurezza e una cultura poco orientata alla reale protezione dei dati, database colmi di informazioni sensibili e dati riservati rischiano di essere violati se non ci si affida a soluzioni utili a bloccare questo tipo di attacchi.

Le workrooms di Facebook

Le workrooms di Facebook

Come cambia la metodologia di lavoro al tempo del Covid-19

Una delle problematiche più gravi scaturite dalla pandemia da SARS-CoV-2 riguarda proprio i contatti sociali, diminuiti drasticamente a causa dei provvedimenti di prevenzione atti ad evitare la diffusione del virus. Come conseguenza, sono state bandite tutte le circostanze che prevedono l’assembramento di persone (specialmente in una stanza chiusa), causando così difficoltà e vicissitudini per tutte quelle attività d’ufficio che, per loro natura, necessiterebbero di meeting e conferenze.

Per poter risolvere questo problema sono stati utilizzati diversi strumenti, tra cui le varie applicazioni presenti sul web che permettono di tenere videoconferenze in tempo reale, come Zoom, Google Meet ecc…

Facebook, tuttavia, ha voluto spingersi oltre con un progetto decisamente ambizioso chiamato Workrooms che funziona esattamente come le altre applicazioni per videoconferenze presenti online ma con un’unica differenza sostanziale: l’utilizzo della realtà virtuale.

Come usare la gamification nei progetti aziendali

Come usare la gamification nei progetti aziendali

La gamification è una strategia di marketing utilizzata in contesti non legati propriamente al gaming in sé, nonostante vi sia un ampio utilizzo di elementi derivanti dal mondo dei giochi.
Questa tecnica di marketing viene applicata per raggiungere un determinato obiettivo attraverso il coinvolgimento dell’utente.

Vediamo ora come applicarla nei progetti aziendali.