airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

Google ADSense: come funziona?

Google ADSense: come funziona?

La pubblicità è un elemento fondamentale soprattutto sul web, in quanto consente di raggiungere un target potenzialmente infinito di utenti interessati ai prodotti o servizi offerti dalle aziende. In tal senso, i programmi di affiliazione si rivelano particolarmente utili sia all’utente, sia all’azienda che decide di parteciparvi per diffondere quanto offerto dal proprio e-commerce o sito web. E nel campo dei programmi di affiliazione, Google AdSense rappresenta il modo più efficace per promuovere i propri prodotti rivolgendo i banner esclusivamente ad un pubblico fortemente targettizzato, dunque interessato a ciò che l’azienda ha intenzione di vendere. Vediamo insieme come funziona Google AdSense.

La logica alla base di Google AdSense

Google AdSense è una piattaforma di mediazione pubblicitaria. Si tratta di un servizio che consente alle aziende di pubblicare annunci promozionali all’interno delle pagine web dei blogger o delle testate che hanno scelto di aderire al programma di affiliazione. Google AdSense, dunque, funge da mediatore fra chi intende diffondere una pubblicità (inserzionista) e chi possiede gli spazi più adatti per mostrarla agli utenti (editore). La sua utilità è duplice: innanzitutto permette alle aziende di pubblicare banner pubblicitari senza dover gestire direttamente un rapporto commerciale con gli editori, ed inoltre consente di sfruttare l’enorme diffusione delle piattaforme che hanno scelto Google per vendere i proprio spazi pubblicitari. Infine, gli inserzionisti pagheranno il servizio solo in caso di click sul proprio annuncio.

Come funziona Google AdSense

Il funzionamento di Google AdSense è davvero semplice e immediato: basta iscriversi alla piattaforma, creare il proprio banner pubblicitario e comunicare a Google le keywords più adatte a rappresentare la propria attività. Una volta fatto questo, al resto ci penserà il sistema di posizionamento banner della piattaforma. In altre parole l’azienda non compra uno spazio pubblicitario su un sito web specifico, ma la certezza che il suo annuncio verrà mostrato solo ed esclusivamente agli utenti realmente interessati. Ma com’è possibile tutto ciò?

Una pubblicità che segue l’utente

Google AdSense rappresenta la nuova frontiera della pubblicità: gli annunci promozionali degli inserzionisti iscritti alla piattaforma, infatti, vengono mostrati solo agli utenti che durante la navigazione hanno già mostrato interesse verso il servizio o il prodotto offerto dall’azienda. Se un utente visita siti web che hanno a che fare con l’elettronica, i suoi movimenti verranno registrati dai cookie: una piccola porzione di codice che viene salvata sul Pc dell’utente, e che viene ‘rispolverata’ da Google quando si tratta di proporre una pubblicità. Tenendo traccia dei gusti del consumatore, Google AdSense mostrerà sulle pagine web visitate in futuro dall’utente solo i banner delle aziende che hanno a che fare con ciò che gli interessa: nel nostro caso, l’elettronica.

Un’occasione d’oro per le aziende e per gli utenti

Mostrando solo annunci coerenti con la storia digitale del consumatore, Google AdSense permette agli inserzionisti di creare campagne di advertising specifiche con il minimo sforzo, che andranno a raggiungere una fetta di consumatori più propensa ad un eventuale click sul banner. Inoltre, gli stessi utenti potranno godere di una pubblicità realmente interessante, in quanto incentrata sui propri gusti.

Share