airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

Fashion blogger: influencer per il marketing nella moda

Fashion blogger: influencer per il marketing nella moda

Il web e i social network sono sempre più saturi del contributo dei milioni di blogger che popolano l’universo di internet e che, oggi, possiedono un ruolo assolutamente centrale nel marketing della moda. I fashion blogger, a partire dal 2009, anno durante il quale gli stilisti Dolce e Gabbana decisero di far sedere in prima fila tutti i blogger presenti ad una loro sfilata milanese, hanno assunto un’importanza centrale nel ciclico alternarsi delle tendenze più in voga, accrescendo il proprio potere fino ad assumere il ruolo di veri e propri influencer nel web marketing.

Il ruolo di primo piano assunto dai fashion blogger

fashion blogger e marketing della moda

Fino a qualche anno fa, un brand o una casa di moda erano soliti scegliere un blogger di fiducia in base alla propria bravura, allo stile o in relazione a criteri personali. Oggi non è più così e ciò che fa propendere per un blogger piuttosto che un altro si basa esclusivamente su dati concreti e criteri ben più analitici che in passato. Una scelta del genere non prende in considerazione soltanto il numero di follower, ma soprattutto la fondamentale capacità di coinvolgere i propri lettori (engagement) invitandoli a lasciare commenti, pareri e like, e la facilità nel riuscire a guadagnare nuovi seguaci in un determinato periodo di tempo. Inoltre, un blogger in grado di influenzare il punto di vista di un’intera comunità verrà giudicato anche per il numero di utenti che interagisce regolarmente sulle sue pagine social e, infine, per la quantità e la qualità dei post prodotti. A tali analisi, raggruppate nei relativi grafici, si aggiunge la valutazione circa l’impatto del blogger sul web e su quel che pensano di lui gli utenti. Si tratta di un lavoro molto lungo ma assolutamente scientifico, che permette ai principali brand attivi sul mercato di reperire un fashion blogger in grado di influenzare positivamente l’universo della moda e le tendenze in atto. Ma un influencer resta un semplice informatore o diventa a tutti gli effetti una sorta di pubblicità vivente in grado di dirottare i lettori sulle pagine di uno specifico marchio? La realtà è che coloro che scambiano gli influencer per semplici pagine pubblicitarie sbagliano, considerato che la collaborazione impostata con questi professionisti può funzionare soltanto a patto che sia autentica, ovvero quando la pubblicità viene abilmente mediata dalla bravura e dal punto di vista critico del fashion blogger. Le forzature, inoltre, sono assolutamente evidenti, soprattutto agli occhi di chi è abituato a frequentare questo genere di ambienti.

Una strategia di brand awareness ben impostata fa crescere la visibilità

fashion blogger e follower

Photo credit @Tinxi / Shutterstock.com

Una strategia di brand awareness è finalizzata ad aumentare la riconoscibilità di un marchio e la coscienza negli utenti che questo occupi un posto rilevante nel suo preciso settore di mercato. Uno degli esempi più emblematici fra quelli realizzati negli ultimi tempi è quello fornito da una catena d’abbigliamento molta nota in Giappone che produce vestiti casual e che per aumentare la propria brand awareness, ha deciso di sponsorizzare il MoMa di New York mediante la possibilità di ricevere un ingresso omaggio da utilizzare ogni venerdì pomeriggio: tale scelta ha generato un passaparola importante sui social e, contemporaneamente, ha permesso al marchio di entrare a contatto con un pubblico completamente nuovo, che probabilmente non si sarebbe mai avvicinato a questa realtà. La brand awareness costituisce una garanzia per ciascun cliente interessato ad acquistare prodotti o servizi: più elevate saranno l’autorità e la credibilità raggiunte dal brand e maggiori saranno il coinvolgimento e le conversioni. La comunicazione assume un ruolo fondamentale nel processo di miglioramento dell’immagine di un brand e chi meglio di un blogger di successo è in grado di curare la comunicazione e sfruttarla in questa precisa direzione

Share