Come scoprire le bufale e le fake news sui social?

Come scoprire le bufale e le fake news sui social?

Photo credit: SFerdon / Shutterstock.com

Tutti, una volta nella vita, hanno condiviso una fake news sui social senza accorgersi subito che si trattava di una delle tante notizie false che popolano il web quotidianamente. Il fenomeno delle bufale in rete è esploso ormai da diversi anni, soltanto negli ultimi tempi però è divenuto oggetto di un serio dibattito tra le istituzioni e i colossi della tecnologia, tra cui Google e Facebook. Le due società americane stanno lavorando da mesi a un piano per individuare ed estromettere le migliaia di fake news presenti in Internet. Nell’attesa che vengano compiuti significativi passi in avanti alla lotta contro le bufale digitali, gli utenti stessi hanno tra le mani gli strumenti necessari per evitare di cadere nella trappola di un fake.

Guida al riconoscimento delle fake news sui social

Il più delle volte, per scoprire una fake news sui social è sufficiente andare seguire alcune semplici regole di buon senso e logica. Regola numero uno: verificare la fonte. Se una volta aperto l’articolo esso non rimanda a una o più fonti autorevoli dovrebbe scattare l’allarme. La seconda domanda da porsi è: la notizia che sto leggendo viene riportata anche da altri? Ciò lo si può scoprire con un rapido controllo tramite la ricerca delle parole chiave inserite nel titolo. Se nessun sito autorevole tratta la news, con ogni probabilità si è di fronte a una delle bufale in rete che spopolano in particolare sui social network. Un’altra buona pratica da mettere in atto per scovare una fake news sui social è verificare che la foto di copertina dell’articolo sia reale o meno. Spesso, infatti, gli autori di notizie false sono soliti contraffare le immagini così da rendere credibile l’associazione con il titolo. Anche in questo caso, il motore di ricerca Google può venirci in aiuto grazie allo strumento di ricerca delle immagini: se digitando il nome del personaggio o del fatto in oggetto non si trova una chiara corrispondenza con le altre foto incluse nell’archivio delle immagini di Google o di un qualsiasi altro motore di ricerca, il pericolo fake news è concreto. Per riconoscere le bufale in rete è importante inoltre soffermarsi sull’autore dell’articolo. Spesso, infatti, gli utenti hanno modo di verificare le principali informazioni dell’autore che ha scritto l’articolo. Qualora esse risultino mancanti, si può comunque fare un veloce controllo sulla tipologia di notizie pubblicate di recente dall’autore/giornalista. In molti casi, un atteggiamento critico nei confronti non soltanto della fonte in sé ma dello stesso autore può essere fondamentale. Infine, per smascherare le fake news sui social, è necessario sempre andare oltre al titolo. Molte volte accade che l’headline della notizia non corrisponda poi al contenuto del testo. Questo capita anche quando blog e siti spingono i visitatori a cliccare sulla notizia creando un titolo ad hoc, un comportamento che ha una definizione ben precisa in rete: clickbaiting. Nonostante l’equazione clickbaiting – fake news non sia sempre valida, un sito che di regola attua una pratica del genere oltre a essere poco attendibile dovrebbe finire nella lista dei siti da cui stare alla larga per evitare di incappare in notizie false.

La strategia di Facebook contro le bufale in rete

Il 2018 è stato un anno chiave per la lotta alle fake news sui social da parte di Facebook. Il più famoso social network al mondo sta mettendo a punto un piano per far sì che le bufale non approdino nella timeline degli iscritti al social. Inoltre, gli utenti avranno modo di riconoscere una fake news da subito, in quanto Facebook assegnerà a loro titoli di dimensioni più piccole rispetto alle altre fonti autorevoli e le priverà dell’immagine d’anteprima.

Come scoprire le bufale e le fake news sui social? ultima modifica: 2018-09-27T10:25:36+00:00 da andrea salis
2018-09-26T10:40:02+00:00

HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?

CHIAMACI ALLO 06 83709819, oppure inserisci la tua email ti ricontatteremo al più presto!
INVIA
close-link
HAI BISOGNO DI AIUTO