airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

Come nasce un naming

Come nasce un naming

Il naming è una delle operazioni principali per la maggior parte delle aziende dei vari settori economici: ecco dunque tutto ciò che bisogna sapere per portare al successo la propria attività imprenditoriale.

Naming, molto più di un semplice ‘nome’

Nella scelta del nome della propria azienda è importante tener conto di alcune utili indicazioni che porteranno ad ottimi risultati. Infatti questo è un passaggio fondamentale e basilare per il successo della stessa: bisogna sempre puntare a qualcosa che si distingua da tutti gli altri.

Ecco perché basta pensare ai marchi più celebri per potersi fare un’idea dell’importanza che essi hanno avuto nel tempo. Il nome, perciò, dovrà essere resistente nel tempo e dovrà distinguersi bene da tutti quelli della concorrenza e soprattutto potrà essere lo specchio dei veri valori dell’azienda. Ciò dimostra che dietro alle operazioni di naming non bisogna solo pensare all’immediato, ma saper guardare al futuro. Tante sono le aziende che si affidano ad appurate analisi per valutare quali siano i nomi più adatti alla propria attività imprenditoriale, correlandoli soprattutto al valore effettivo del brand.

Segreti per il naming della propria azienda

In sede di scelta del nome per la propria attività imprenditoriale ci si può trovare in seria difficoltà. Per fare chiarezza bisogna partire da alcune parole chiave relative all’azienda: fare una sorta di brainstorming pensando alle parole che maggiormente si associano all’attività. Non deve mancare la creatività e la possibilità di creare nomi originali. Dopo aver stilato una serie di parole che potrebbero ben adattarsi nel nome dell’azienda, si può procedere con il secondo step, ovvero il cosiddetto ‘momento puzzle’. A questo punto si possono provare tutte le combinazioni migliori e creative per dar vita al nome della propria azienda: non bisogna farsi influenzare da altri nomi esistenti, ma bisogna pensare solo al nome che meglio può caratterizzare la propria attività. Ovviamente sarà utile pensare a dei nomi che siano i più brevi possibile, questo perché nella mente umana tenderà ad essere memorizzato subito. Un esempio efficace sono i tanti marchi dal nome breve che pur sentendoli una sola volta restano impressi.

Fasi finali delle operazioni di naming

Il naming aziendale diventa così un’operazione molto importante per la notorietà dell’azienda e per fare in modo che riesca a raggiungere un numero sempre maggiore di potenziali clienti. Ecco perché sarà molto utile, dopo aver pensato ad ipotetici nomi per la propria attività, andare a controllare se il dominio è libero per creare un sito internet: esistono appositi siti che permettono di fare ciò. Questa è un’operazione fondamentale in quanto al giorno d’oggi la comunicazione via web è alla base della pubblicità. Nel caso in cui il dominio sia disponibile si può iniziare a valutare la possibilità che quello possa diventare il nome dell’azienda. Motivo per cui si potrebbe iniziare a testarlo con le persone in maniera tale da valutare l’impatto con la gente. Potrebbe essere molto utile parlare con amici e parenti e verificare la loro reazione: l’attenzione maggiore va posta nel caso in cui non capiscano subito il nome. Questo potrebbe voler dire che si è scelto qualcosa che potrebbe risultare complesso, ecco perché sarà meglio cambiare e puntare su qualcosa di più semplice ed efficace. Questo dimostra come possa bastare poco per creare un nome originale e che permetta alla propria azienda di raggiungere una buona popolarità in poco tempo.

Share