airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

Web Marketing

Disruptive marketing- cos'è e come può aiutare la tua strategia

Disruptive marketing: cos’è e come può aiutare la tua strategia

Il consumatore medio odierno preferisce instaurare una relazione con i brand che hanno adottato nuovi criteri di comunicazione che vanno oltre le aspettative e che superano i confini delle canoniche modalità espressive. Un luogo in cui sono proprio gli utenti stessi a creare i contenuti migliori per i brand, imponendo nuovi standard e privilegiando i marchi che si spingono oltre i limiti. In questo nuovo contesto, il marketing di taglio tradizionale cede il passo al disrupting marketing, modello che mira a rompere lo status quo. 

Funnel marketing e B2B

Funnel marketing e B2B

Il funnel marketing è diventato una delle principali strategie del digital marketing, nonché caposaldo dell’inbound marketing: una tattica che l’azienda sfrutta per farsi trovare dal proprio target di riferimento quando questo manifesta un bisogno che può soddisfare. Successivamente, il target verrà informato ed educato per mezzo di contenuti professionali e, grazie a questi, convertito in potenziale consumatore o lead e poi cliente.

Come usare la gamification nei progetti aziendali

Come usare la gamification nei progetti aziendali

La gamification è una strategia di marketing utilizzata in contesti non legati propriamente al gaming in sé, nonostante vi sia un ampio utilizzo di elementi derivanti dal mondo dei giochi.
Questa tecnica di marketing viene applicata per raggiungere un determinato obiettivo attraverso il coinvolgimento dell’utente.

Vediamo ora come applicarla nei progetti aziendali.

Strategie digitali per la tua attività

Strategie digitali per la tua attività

La presenza online, da semplice biglietto da visita si è evoluta e radicata fino a divenire l’immagine riflessa del proprio brand e della propria azienda, in un universo digitale che integra informazioni ed esperienze maturate su tutti i canali di comunicazione. Nessuna azienda, grande o piccola che sia, orientata al business to client o al business to business, può prescindere da questa identità digitale.

Non presidiare questa forma integrata di comunicazione significa rischiare di non esistere, perché se è vero che un prodotto può lentamente penetrare il mercato grazie al passaparola è anche vero che la gran parte degli utenti prima di comprare corre a verificare su internet con chi e con cosa avrà a che fare dopo l’acquisto.

Conquistare un cliente rispondendo ai suoi bisogni

Conquistare un cliente rispondendo ai suoi bisogni

Gran parte della concorrenza e delle strategie di marketing si giocano sul catturare l’attenzione del cliente e fidelizzarlo. Non basta avere un buon prodotto e promuoversi, occorre studiare il target e costruire un percorso di comunicazione che possa davvero conquistarlo. Un metodo per entrare nella mente e nel cuore di un cliente è quello di rispondere ai suoi bisogni. Una persona, infatti, acquista sempre una risposta a un suo bisogno. Quando si pensa ai bisogni la prima cosa che ci viene in mente è la Piramide dei bisogni di Maslow: con questo sistema sono stati individuati vari di bisogni da quelli di base fino a quelli di autorealizzazione. I bisogni individuati da Maslow sono fisiologici, di sicurezza, bisogni legati all’appartenenza, di stima e di autorealizzazione. Questa rappresentazione fatta da Maslow può essere utile ma occorre approfondire lo studio con bisogni che sono legati a caratteristiche e reazioni che riguardano la sfera emotiva.

Un metodo interessante per capire i bisogni del cliente è l’uso delle empathy maps.

Il web marketing è sperimentazione

Il web marketing è sperimentazione

Un’attività, un brand, un’azienda non possono più evitare i mezzi di comunicazione online e i pubblici che li popolano. Non essere presenti sul web è penalizzante, significa non occupare un luogo virtuale in cui le persone sono molto presenti e attive. Nello specifico, grazie all’evoluzione crescente e costante che la rete ha preso nella nostra vita, le azioni di marketing online sono fondamentali per il successo di qualsiasi attività a prescindere che la sua esistenza dipenda o meno in maniera integrale dalla rete. Il marketing online utilizza una serie di strumenti web per raggiungere i pubblici pertinenti con la propria attività e persegue vari obiettivi, a seconda della situazione di partenza dell’azienda cliente, del budget, etc…

Web marketing per start up

Web marketing per start up

La grande concorrenza, sia sul territorio reale che virtuale, per le nuove aziende è un ostacolo oggettivamente complesso da superare. Sebbene le idee iniziali possano essere di valore non è semplice emergere in un caos composto da competitività e strategie di marketing aggressive.

Una start up ha necessità di farsi conoscere e il web è un ambiente in cui moltissime persone sono presenti. Una strategia di marketing online può supportare le start up partendo da analisi e costruendo piani di comunicazione efficaci. Oggigiorno il bacino di utenza presente sul web induce a pianificare strategie di marketing differenti dal passato. Una start up deve proiettarsi al futuro e utilizzare strategie mirate e innovative.

Nelle prossime righe cercheremo di analizzare i vantaggi che una start up può ricavare da una strategia di web marketing mirata, focalizzando lo sguardo sulle tecniche più interessanti e utilizzate.

Cosa influenza il processo di acquisto online

Cosa influenza il processo di acquisto online

Da che mondo è mondo, il marketing è una vera e propria scienza che studia e a trova i modi per rendere interessanti i prodotti ai consumatori. Nel marketing digitale questa corsa alla pubblicità è esasperata dall’aumento esponenziale della concorrenza unita ai bassi costi necessari a promuoversi sul mercato online. Inoltre è anche cambiata la lente focale dell’attività promozionale che adesso non mira più a esporre le caratteristiche del prodotto offerto ma che cerca di catturare il consumatore nelle sue scelte durante il processo che lo porta all’acquisto; stiamo parlando del ”Customer Journey”, le fasi che il consumatore attraversa prima di giungere all’acquisto effettivo.