Campagne di remarketing Google

Campagne di remarketing Google

Campagne di remarketing: a cosa servono

Il remarketing consiste in una forma particolare di pubblicità online, basata sulla personalizzazione. Essa analizza, tramite la presenza di cookie, lo storico delle azioni che una determinata persona ha compiuto su Internet, concentrandosi in particolar modo sull’interesse dimostrato per un dato prodotto o servizio, senza finalizzazione di acquisto. Il remarketing mira a riaccendere quell’intenzione iniziale, cercando di tradurla in vendita.

Quest’azione, nota anche con il termine conversione, è l’obiettivo finale di una impostazione strategica e tattica di marketing comportamentale, che risulta particolarmente efficace in quanto agisce non su scala massiva ma in maniera estremamente personalizzata. Le attività di remarketing sono fondamentali all’interno di una strategia più ampia, in quanto solo il 2% del traffico verso un sito web converte organicamente se si tratta della prima visita. Eppure, lavorare su qualcuno che ha già mostrato interesse è molto più semplice e potenzialmente efficace rispetto ad investire sul cercare di convincere qualcuno ad acquistare da zero. Qualora un’intenzione all’acquisto sia già presente, infatti, è molto più probabile che si rimanifesti e porti alla conversione.

Come funziona una campagna di remarketing

Dal punto di vista pratico, il remarketing è una tecnologia che sfrutta la presenza dei cookie, utilizzando una semplice snippet di codice JavaScript del tutto anonimo che permette di tracciare il pubblico del sito web. Per strutturare una strategia di remarketing su Google è necessario quindi inserire un pezzo di codice di tracciamento all’interno del proprio sito web. Quando un visitatore atterra su determinate pagine, il codice rilascia al browser utilizzato un cookie completamente anonimo. Sarà questo cookie a consentire in un secondo momento di far partire la campagna di remarketing. Grazie alla traccia lasciata dalla visita, coloro che hanno mostrato interesse verso un prodotto/servizio vedranno degli annunci personalizzati che li inviteranno a completare l’acquisto. Questa strategia si dimostra uno dei modi più efficaci per riuscire a convertire i cosidetti carrelli abbandonati, ossia quegli ordini effettuati sugli e-commerce ma non portati a termine per svariati motivi. Ricordare con discrezione all’utente della possibilità di terminare quell’acquisto riveste particolare importanza soprattutto se si prende in considerazione che il percorso può snodarsi su più dispositivi distinti. Ad esempio, se un utente ha dimostrato interesse per un prodotto in un momento di pausa dal proprio smartphone, è probabile che non sia stato invogliato a finalizzare la procedura, magari facendosi una nota mentale di riprenderla più tardi. Ecco dunque che in questo caso, mostrare un annuncio di remarketing durante una visita successiva e da un altro dispositivo, che può essere utilizzato in situazioni di maggiore calma, può fornire un servizio utile al potenziale cliente, al tempo stesso rispondendo alle esigenze di business.

Come effettuare una campagna di remarketing con Google Ads

Le campagne di marketing che possono essere effettuate con Google includono sia la rete display sia la rete di ricerca. Per poter iniziare a utilizzare il remarketing con Google è sufficiente aggiungere gli snippet di remarketing direttamente alle pagine del sito web oppure alle sezioni dell’app. Una volta che il sito risulta codificato, possono essere utilizzati gli elenchi per il remarketing che indicano a Google di salvare una categoria dei prodotti più apprezzati. Quest’opzione è fornita anche in automatico da Google, che fornisce elenchi di remarketing predefiniti. Una volta che vengono definite le regole, è possibile inoltre modificare i parametri, in maniera tale da segmentare ulteriormente i destinatari di una campagna, personalizzando il più possibile il messaggio sulla base delle loro azioni precedenti.

Campagne di remarketing Google ultima modifica: 2019-03-21T13:57:44+00:00 da Andrea Salis
Andrea Salis

Andrea Salis

Andrea, appassionato di comunicazione e web marketing, specializzato in SEO, social media e content marketing. Ha un’esperienza ventennale in ambito della comunicazione e delle strategie web.
2019-03-21T13:57:44+00:00

HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?

CHIAMACI ALLO 06 83709819, oppure inserisci la tua email ti ricontatteremo al più presto!
INVIA
close-link
HAI BISOGNO DI AIUTO