airlogo

AIR Communication Srl si occupa di Comunicazione Integrata e si rivolge a medie e grandi aziende nazionali e internazionali. AIR Communication è in grado di offrire una consulenza completa e personalizzata, fondata sulla capacità di ascoltare, interpretare e tradurre in strategie, servizi e prodotti mirati le esigenze, gli obiettivi di business e i valori del cliente.

+39 06 83709819

Via Aurelia 547 - 00165 Roma

 

10 anni di Instagram

10 anni di Instagram

10 anni di Instagram

Photo credit: rvlsoft / Shutterstock.com

 

Instagram compie 10 anni. La prima versione infatti, risale all’Ottobre del 2010 che guadagnò popolarità in maniera molto repentina attirando milioni di utenti in soli pochi mesi, nonostante fosse compatibile solo con iOS. Due anni dopo, nel 2012, Instagram viene acquistato dal gruppo Facebook diventando immediatamente disponibile anche su Android. Si tratta senza dubbio della rete sociale più in voga del momento, proprio grazie all’acquisizione da parte di Mark Zuckerberg che è stato in grado di apportare importanti modifiche e novità.

I cambiamenti e le novità apportate da Instagram

Nel corso dei suoi 10 anni di vita, Instagram è stato capace di cambiare pelle tantissime volte, mantenendo sempre vivo e aumentando l’interesse dei milioni di utenti. Tra i tanti cambiamenti subiti da Instagram, quello più significato è rappresentato sicuramente dal cambio icona che inizialmente era raffigurata da una piccola polaroid, mentre oggi è un’icona molto colorata e bella da vedere.

Nei suoi primi anni di vita, Instagram ha basato la sua ascesa su tre elementi fondamentali: hashtag, filtri e la pubblicazione di contenuti. In particolare gli hasthag (tramite i quali oggi è possibile raggiungere qualsiasi contenuto) e i filtri (che sono veramente tanti), hanno rappresentato la grande novità del momento. Nel 2012 Instagram viene acquistata dal gruppo Facebook e resa disponibile su Android. Ed è proprio qualche anno dopo che Instagram ha iniziato ad avere i primi effetti derivanti dall’acquisizione.

Nel 2016 infatti, su Instagram è avvenuto l’avvento delle Stories che ha cambiato radicalmente l’applicazione. Le Instagram Stories infatti, rappresentano tutt’oggi la funzione più utilizzata sul social: si tratta infatti di storie (foto, video, post) che possono essere condivise sul proprio profilo che durano però solo 24 ore. La novità più grande però, è probabilmente quella che riguarda l’ecommerce e la nascita dei cosiddetti influencer. Negli ultimi anni, soprattutto, Instagram si è prestata molto alle operazioni commerciali e alla pubblicità, diventando a tutti gli effetti un social di marketing e favorendo la nascita di una nuova figura professionale: l’influencer.
L’ultima grande novità riguarda i reels: si tratta infatti di video estremamente divertenti e carini dalla breve durata, a cui è possibile attuare molte modifiche e personalizzazioni. Con questa mossa, Instagram ha ufficialmente dichiarato guerra all’app rivale TikTok.

Come guadagnare con Instagram: la figura dell’influencer

Come abbiamo avuto modo di vedere, Instagram offre la possibilità di guadagnare, attraverso attività commerciali e annunci pubblicitari.
Guadagnare su Instagram è possibile:

  • Attraverso la condivisione di post che sponsorizzano un marchio
  • Attraverso la partecipazione a gruppi di affiliazione
  • Vendendo foto
  • Offrendo prodotti o servizi a pagamento.

Ad oggi Instagram ha un fatturato di ben 20 miliardi di dollari, rappresentando senza ombra di dubbio la punta di diamante del gruppo Facebook.

Share